Depressione: che cosa è necessario sapere

Un po ‘ di blues, succede a tutti. Ma quando la depressione diventa permanente, può avere gravi ripercussioni sulla vita di tutti i giorni … per fortuna, la depressione è meglio trattati oggi: resta a riconoscere i segni di essere in grado di trattare il più presto possibile.

Depressione: una malattia sempre più comune di quanto si pensi

La depressione è una delle più comuni malattie mentali nel mondo. Essa Depressione: una malattia sempre più comune di quanto si pensicolpisce milioni di persone in Francia, con una piccola preferenza per le donne. Curiosamente, nonostante la sua frequenza, la depressione è spesso ancora considerato un tabù. Comunque non c’è motivo di vergognarsi di esso: questa malattia non ha nulla a che fare con qualsiasi mentale, debolezza o mancanza di volontà. Le sue origini sono molto più complessi …

Che cosa provoca?

La depressione può avere molte origini. Molto spesso la causa è un importante trauma psicologico (lutto, divorzio, infortunio …): questo è chiamato depressione psicogena. Questo relativamente forma benigna della malattia possono influenzare noi qualche volta, ma in generale i sintomi non durano molto a lungo (da alcuni giorni a diverse settimane, a seconda del caso). Ci
sono anche casi di depressione endogena, che si verifica senza una causa apparente: episodi depressivi di solito durano abbastanza a lungo da un paio di settimane ad alcuni mesi), intervallati da periodi di calma. Questa forma della malattia è spesso visto in persone bipolari . Infine, ci sono anche i cosiddetti secondari depressioni, Perché sono innescato da un’altra malattia ( schizofrenia , la tubercolosi , l’ipotiroidismo …) o l’assorbimento di alcune sostanze importanti, come l’alcol e farmaci (ad esempio la cocaina), ma anche molti farmaci (corticosteroidi, farmaci neurolettici , Beta-bloccanti). Un avvelenamento da monossido di carbonio può anche innescare la depressione.

Quali sintomi?

Quali sintomiDepressione che spesso inizia con irritabilità e un’intensa sensazione di tristezza e delusione … a poco a Poco, il quotidiano piaceri della vita quotidiana, come ad esempio parlare con gli amici o andare fuori, anche perdere tutto il loro fascino e una grande stanchezza imposta , Che spesso spinge il paziente a isolare e cedere se stesso sempre di più nella sua vita privata e professionale … La libido non è risparmiato da questo fenomeno: il desiderio è spesso al minimo, o addirittura del tutto inesistenti, Durante la depressione. I disordini di appetito può verificarsi anche (perdita di appetito o bulimia), così come disturbi del sonno, come l’insonnia e problemi di concentrazione. Il nero idee (irragionevole paura di perdere il lavoro, per esempio), anche suicidi, Sono comuni anche in depressione. Infine, accade anche che questa malattia innesca i sintomi fisici, tra cui mal di testa frequenti o dolore addominale.

Quali rischi?

In assenza di trattamento, il rischio maggiore è che la depressione porta il paziente a commettere l’irreparabile … Tuttavia, i suicidi sono osservati soprattutto nelle forme più gravi della malattia, come la depressione malinconica. Anche quest’ultimo presenta un significativo rischio di denutrizione e può portare al delirio in alcuni casi.

Quali trattamenti?

I trattamenti possono variare a seconda dell’intensità della depressione e le Quali trattamenti?sue origini. Per una lieve depressione psicogena, semplice psicoterapia può bastare. I farmaci possono essere utilizzati, in aggiunta a accompagnamento psicologico, di fronte a forme più gravi di depressione (antidepressivi, ansiolitici, sonniferi). Il riposo è spesso indicato durante il trattamento. Infine, nelle forme più gravi della malattia, ricoveri d’emergenza può essere necessario per trattare la depressione e le sue possibili complicanze. Una terapia elettroconvulsiva può essere utilizzato in casi molto rari di delirante depressione malinconica: è un modernizzata forma, senza dolore e senza sequel, dell’ex effettuarono, che rende possibile curare il paziente.

You may also like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *